Affiancamento agli operatori

Il Servizio di Affiancamento e Supporto agli operatori dei Servizi del territorio ha la finalità di predisporre le condizioni per una stretta e continuativa cooperazione con gli operatori socio-sanitari del territorio provinciale in quei casi in cui è rilevata una condizione di rischio o di grave nocumento ai minori

  •     assistenti sociali accolgono gli operatori dei Servizi socio-sanitari territoriali di I livello per articolare in modo coerente e qualificato la presa in carico degli utenti adulti e minori, per la co-progettazione dei percorsi di valutazione e di trattamento, condividendo le modalità, le procedure, le prassi operative, i tempi, le priorità nell’avvio di un approfondimento psicodiagnostico, clinico ed evolutivo dei diversi componenti dei nuclei familiari;
  •     assistenti sociali, in collaborazione con gli operatori territoriali, interagiscono con gli organismi giudiziari per seguire, nelle diverse tappe, il percorso di valutazione clinica e del trattamento psicologico degli utenti;
  •     assistenti sociali accompagnano, in sinergia con gli operatori dei Servizi territoriali, il passaggio dei genitori, bambini e adolescenti dai Servizi sociali-ASL al Servizio Diagnosi e Trattamento di Spazio Sicuro per dare inizio alle valutazioni sulle competenze genitoriali, alle valutazioni del funzionamento e adattamento degli adulti con funzioni di cura, alle valutazioni delle condizioni evolutive ed adattive dei minori, alle valutazioni della specificità e qualità dei pattern interattivi genitori-bambini;
  •     assistenti sociali monitorano l’andamento delle valutazioni in corso che coinvolgono genitori e bambini/adolescenti, fornendo costanti aggiornamenti ai Servizi socio-sanitari territoriali di Roma e provincia;
  •     assistenti sociali e psicologi, nella fase finale dei percorsi di valutazione clinica, realizzano incontri di aggiornamento con gli operatori territoriali invianti, che hanno in carico le famiglie problematiche, per condividere ciò che è emerso dalle valutazioni e formulare ipotesi per progetti futuri a vantaggio dei minori, a sostegno del loro sviluppo e per la recuperabilità delle funzioni genitoriali.

La referente del Servizio Affiancamento e Supporto agli operatori dei Servizi del territorio è la Dott.ssa Carla Gubitosi