CHI SIAMO

IL “CENTRO GIORGIO FREGOSI”

Il “Centro Giorgio Fregosi” nasce nel 1999 per iniziativa della Provincia di Roma, con l’intento di istituire un Servizio specialistico di vasta area, di II livello e ad alta specializzazione per la prevenzione e il contrasto all’abuso e al maltrattamento verso i minori. Attualmente si è trasformato in un centro specialistico regionale.

Il “Centro Giorgio Fregosi” – Spazio Sicuro è un Servizio che svolge prestazioni specialistiche integrate di tipo psicosociale e clinico nell’ambito dell’abuso e del maltrattamento di cui sono vittime i bambini e gli adolescenti rispondendo alle richieste di informazioni e consulenze che provengono dai cittadini, dagli operatori socio-sanitari dei Servizi, dagli organismi giudiziari (Tribunale per i Minorenni di Roma – Tribunali Ordinari – Corte D’Appello).

Dall’ottobre del 2010, in seguito a successivi bandi di gara pubblica, la gestione del Centro è stata affidata alla Società Cooperativa Sociale COSPEXA, Presidente Dott.ssa Concetta Ricco, rappresentante legale del Centro. Il Centro, denominato Spazio Sicuro, è sostenuto scientificamente dalla “Scuola di specializzazione in psicologia clinica” dalla Sapienza, Università di Roma e da un comitato scientifico costituito da studiosi e ricercatori della stessa Università e specialisti dell’area del maltrattamento e dell’abuso.

Il modello di funzionamento del Servizio Spazio Sicuro valorizza l’operatività in rete con i servizi territoriali (Servizi Sociali e ASL).
Le attività del Servizio sono monitorate dalla Dott.ssa Maria Chiara Mancinelli – Direzione regionale per l’Inclusione sociale – Area Politiche per l’Inclusione.

La responsabile del “Centro Giorgio Fregosi” – Spazio Sicuro è la Dott.ssa Angela Cammarella.

L’equipe del Centro è composta da due assistenti sociali (Dott.ssa Carla Gubitosi e Dott.ssa Ilenia Di Bernardo); due psicologhe (Dott.ssa Francesca Menozzi e Dott.ssa Elisa Ghezzi); cinque psicoterapeuti (Dott.ssa Angela Cammarella, Dott.ssa Anna Ferracci, Dott.ssa Valentina Nassisi, Dott. Nico Gizzi e Dott. Fabio De Romanis) ; quattro avvocati (Marco Grazioli, Giuseppina Menicucci, Francesco Storace, Francesca Paulucci).